Ho conosciuto il creatore del progetto Randohm, Ivano Caso, non molto tempo fa, interessandomi ai magnifici luoghi che visitava nelle sue escursioni e, da quando mi ha fatto ascoltare la sua musica, ho pensato a un modo per valorizzare questo lato artistico attraverso alcune parole su Pink Magazine Italia.

Il progetto Randohm nasce nel lontano 2005 con una tastiera Roland e un intel pentium 486.
Dopo quindici anni di composizioni, concerti, Dj set e collaborazioni, nel 2020 – in pieno lockdown – Randohm incontra Fuffa Recordz, un’etichetta indipendente; da qui nasce Lost Signal, un primo EP contenente tre singoli: Rain, Extorsion e Lost Signal.

Lost Signal [FR2020-3] è l’EP d’esordio di Randohm, pubblicato il 26 giugno 2020 sulle principali piattaforme digitali, composto da tre tracce; un breve ed intenso viaggio ambient, experimenthal, liquid drum ‘n’ bass.

Dopo un primo ascolto, mi è subito sembrato di essere catapultata in un videogame fra Oriente e Occidente, grazie alle note dal sound calmo, intenso e con un ritmo crescente: un vero e proprio trip per la cultura anni ’80-’90, insomma!

“Randohm è un diagramma di flusso senza vincoli di causalità.
Randohm è un cervello di silicio che dialoga e si scontra con un cuore di magma.
Randohm è forma elettronica e sostanza analogica.
Randohm è l’umanità che si riscopre infante nonostante i millenni alle spalle.
Randohm è meraviglia, stupore, divenire e tornare alle origini.
Randohm è l’algoritmo della vita.
Incostante.
Fluido.
Potente.
Nostalgico.
Malinconico.
Ottimista.
Riflessivo.
Tortuoso e romantico.
Randohm sono i muscoli che si contraggono sulla roccia, lo scorrere impetuoso di una cascata, l’aria rarefatta di una vetta, le autostrade silenziose nella notte della metropoli, le occhiaie al mattino dopo una sessione al pc, l’incrocio degli sguardi di milioni di persone negli hub degli esodi umani.
Randohm è uno, nessuno e centomila.
Randohm è un diagramma di flusso senza vincoli di causalità.”

Ho saputo che nei prossimi mesi usciranno altri EP, quindi non mi resta che augurarvi buon ascolto e soprattutto: STAY TUNED!

Facebook
www.facebook.com/randohmusic
Instagram
www.instagram.com/randohmusic

Ascolta Randohm su:
► Spotify:
 https://spoti.fi/382zKgW
► YouTube: https://bit.ly/3eB9MUj
► iTunes: https://apple.co/31iIPBa
► Amazon: https://amzn.to/3g0ngJy
► Deezer: https://bit.ly/2CFBEZn